The Benefits of a Customs Warehouse

I vantaggi di un magazzino doganale

Kurt Crauwels

05/05/2021

CEO Belgium & France

Alcune aziende importano merci da paesi terzi da molto tempo, ma per altre gli aspetti doganali sono una novità emersa dopo la Brexit. Importare nell'Unione Europea merci per le quali non si può dimostrare l'origine preferenziale, significa pagare dazi e IVA?

Posticipare il pagamento dei dazi all'importazione e dell'IVA

Esistono diverse possibilità con cui gli importatori possono posticipare il pagamento di dazi e IVA che devono essere versati quando si intende importare merce nell’Unione Europea per metterla in libera circolazione. Se desiderate posticipare il pagamento dei diritti gravanti, avete bisogno di un deposito doganale. Vediamo che cosa significa.

Che cos'è un deposito doganale?

Un deposito doganale è un magazzino sotto controllo doganale, dove le merci vengono inserite anziché essere immesse in libera circolazione. Non è necessario pagare dazi o tasse fino al momento in cui alla merce non viene data una destinazione definitiva.

Se importate merce dall’estero per venderla a un’azienda all’interno dell'Unione Europea, dovrete sdoganarla liquidando i diritti. Se invece vendete a un'azienda al di fuori dell'Unione Europea, non dovrete pagare dazi e IVA.

Quali sono i vantaggi di un deposito doganale?

Rimandare il pagamento dei diritti doganali porta benefici al proprio flusso di cassa. Potreste infatti pagare l'IVA esclusivamente al momento della vendita della merce. Ecco alcuni esempi di situazioni in cui un deposito doganale può risultare vantaggioso.

  • Avete ordinato un grosso quantitativo di merce per il vostro magazzino in Belgio a un fornitore in UK, Paese extra-UE, per cui non potete dimostrare l’origine preferenziale. Dovete quindi pagare dazio e Iva per ciascun prodotto, sia che venga successivamente venduto ad aziende e consumatori all’interno o all’esterno dell’Unione Europea. Se disponete di un deposito doganale, dovrete versare i diritti gravanti unicamente al momento della vendita della merce nel territorio unionale. Se decidete invece di rivenderla a un cliente stabilito al di fuori dell'UE, potrete riesportarla senza pagare dazi e IVA.
  • Potete vincolare le vostre merci al regime di deposito doganale a tempo indeterminato, o in altre parole, fintanto che queste rimarranno all’interno del magazzino non dovrete versare dazi o IVA.
  • Avete due fornitori per la stessa merce: uno in Cina, fuori dall'UE, e uno in Polonia, Paese membro. Se tenete le vostre giacenze in un magazzino doganale, potrete spedire a Paesi extra-UE la merce dell’inventario proveniente dalla Cina e spedire ai Paesi membri i prodotti provenienti dalla Polonia. In questo modo, verserete esclusivamente i diritti necessari. Questo è ciò che chiamiamo "smart picking" e "smart declaring".

Un magazzino doganale comporta obblighi amministrativi. Un agente doganale come Customs Support può prendersi cura di questa gestione, così che possiate dedicarvi unicamente al vostro portafoglio clienti. 

Consigliamo alle aziende di usare sistemi che consentano “smart picking” e “smart declaring” per massimizzare il flusso di cassa e ridurre al minimo il pagamento non necessario di dazi e IVA. Comunicando la movimentazione della merce (tramite connessione EDI) al nostro software doganale dedicato, siamo in grado di gestire i vostri flussi doganali in modo intelligente attraverso il nostro Customs Warehouse System.

Come posso ottenere un Deposito Doganale?

Un consulente di Customs Support può aiutarvi a capire se il deposito doganale possa essere la soluzione adatta a voi e darvi supporto nella presentazione dell’istanza presso le autorità e successivamente nell'impostazione del magazzino stesso.

Se disponete di un deposito doganale, Customs Support può occuparsi della gestione, mentre voi vi dedicherete ai vostri clienti. Take the load off your mind!