Meet our people: Huib

Vi presentiamo il nostro staff: Huib van Heumen, responsabile del team di International Business Development di Customs Support  

Kelsey Vierkant

24/02/2022

Marketing Officer

Ciao Huib, raccontaci chi sei! 

Sono Huib van Heumen. Ho 45 anni, sono nato a Den Bosch e cresciuto a Zaltbommel, nel sud dei Paesi Bassi, ma ora vivo nel Randstad con mia figlia (12 anni) e mio figlio (11 anni). La mia carriera nel settore logistico è iniziata con il corriere DPD e fin dal primo momento ho lavorato nel reparto commerciale. Successivamente sono entrato a far parte di un’azienda del settore delle operazioni doganali, acquisendo nuove competenze sulle importazioni di container e sul trasporto interno. Poi sono passato al mercato dei traslochi.  

Lo spostamento di merci da un luogo all’altro di per sé non racchiude molte emozioni, ma quando si tratta di effetti personali è diverso, si trasporta la vita delle persone. Ho imparato molto su come lavorare con culture diverse. 

Nel 2019 sono entrato in un'azienda molto simile a Customs Support, in rapida crescita a livello internazionale. Avevo una grande squadra. Nel 2021 è entrato in scena Customs Support e ho deciso di non perdere questa occasione. Ora sono responsabile del team di International Business Development e aiuto i clienti che commerciano a livello globale. 

Cosa fa il responsabile del team di International Business Development? 

Il Business Development è responsabile dell'identificazione di nuove opportunità di crescita per l'azienda e della loro conversione in clienti. Abbiamo occhi e orecchie puntati sul mercato e costruiamo relazioni oltre i confini, troviamo nuovi clienti in tutta Europa e multinazionali che operano in più Paesi. Il mio team è il perno di collegamento tra il mercato e la nostra organizzazione. Mi piace vedere tutto come un'opportunità, penso che la positività sia una delle mie caratteristiche principali. 

Com'è una tipica giornata di lavoro? 

Comunico tutto il giorno, a tutti i livelli: riunioni di gruppo, telefonate, e-mail. Possiamo viaggiare di nuovo, il che significa che posso incontrare le persone ed è fantastico dopo tutti questi mesi passati davanti a uno schermo. Una delle cose che mi piace del mio lavoro è l'aspetto internazionale e i viaggi ne sono parte integrante. 

Cosa ti piace di più del tuo lavoro? 

Alcuni aspetti li ho già menzionati. Mi piace il carattere internazionale del mio lavoro, avere a che fare con culture, aziende e settori diversi. Imparare e immergermi in nuove avventure mi mantiene pieno di energia. Incontro nuove persone a diversi livelli di una stessa azienda. Mi piace anche leggere qualcosa sul giornale e poi agire di conseguenza e conquistare un cliente grazie al mio lavoro. 

Qual è la sfida più grande? 

Lascia che lo spieghi con un'analogia sportiva. Se sei un discreto giocatore di calcio, ma devi giocare a baseball, devi conoscere le regole e il gioco. Il mondo della dogana è complesso. Ci sono regole e regolamenti, e cambiano anche molto spesso. Io stesso sono più un generalista. Per fortuna abbiamo molti esperti e specialisti in Customs Support che possono aiutarmi quando sono necessari approfondimenti doganali. 

Cosa fai quando non sei in ufficio? 

Mi piace passare il tempo con la mia famiglia. Mi piace viaggiare per esplorare nuovi luoghi, conoscerne la storia e leggere. Amo anche lo sport. Mi piace correre e guardare una bella partita di calcio con gli amici. Sono anche un grande fan delle birre artigianali e del buon cibo. 

Perché Customs Support? 

Customs Support sta crescendo velocemente. I progetti si muovono alla velocità della luce e mi piace questo approccio. Abbiamo le persone giuste nei posti giusti ed è una buona base su cui costruire qualcosa di più grande. Sono entusiasta di far parte del processo che permetterà a Customs Support di crescere ancora trovando nuovi clienti. Customs Support ha grandi ambizioni e mi piace avere un ruolo centrale in questo progetto.